Sulla buona strada

Sulla buona strada 2013, è una campagna per la sicurezza stradale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che si articola in spot televisivi anche su TV locali, radiofonici, cinematografici, web, Twitter, affissioni e pubblicazioni su quotidiani e periodici.

Io ho visto solo questa declinazione (vedi immagine sotto) su dei lightbox in stazione, dunque non ho una panoramica completa sul lavoro di scrittura che è stato fatto dai copywriter di questa campagna. «Senza seggiolino i bambini volano fuori» sembra però essere maggiormente rivolto ai bambini che agli adulti alla guida. Come pure il segno infantile dell’illustrazione mima il fatto che la campagna sia stata disegnata proprio da un bambino.

Forse perché l’ultima speranza che un automobilista segua le norme di sicurezza stradali sono riposte nel fatto che ascolti la voce di chi ancora per strada non c’è mai andato da solo? Non saprei. Sta di fatto che le campagne di sensibilizzazione sul tema della sicurezza stradale sono da sempre un tema progettuale allettante quanto scivoloso ed impervio che si presta facilmente ad immagini truci o fuori luogo come pure a slogan che spaziano dal maldestramente ironico all’impositivo (l’incipit del body copy è infatti «Lo capisce anche un bambino»).

Se mentre siete alla guida vi sembra di scorgere una di queste campagne a bordo strada, nel dubbio, non fate manovre avventate nel tentativo di decifrarla più a fondo.

campagna Sulla buona strada 2013

Daniele Balcon