Device di lettura consolidato nel tempo

La forma del libro così come la conosciamo si è andata definendo circa 1000 anni fa. «La forma a codice facilitava la consultazione del libro, permetteva una maggiore estensione del testo, dispensava dall’avvolgimento e dallo svolgimento del rotolo e si prestava alla decorazione e all’illustrazione.»

Infilare semplicemente file Word o Jpeg dentro un tablet non sposterà di molto il punto della situazione. Stiamo aspettando i nuovi autori per i nuovi media!

libri nelle storia

Daniele Balcon